045.8010527 info@psychoarea.it

Depressione

La depressione è un disturbo dell’umore molto diffuso che colpisce circa il 10-15 % della popolazione.

La depressione è una scala graduata. Nel migliore dei casi, come capita ogni tanto alla maggior parte di noi, significa una giornata in cui non va bene niente, ci sembra di non avere amici e ci sentiamo prigionieri della malinconia.

La depressione clinica, invece, si manifesta con la comparsa di diversi sintomi contemporaneamente e che durano nel tempo. Secondo il DSM V, un episodio depressivo maggiore si verifica quando è presente umore depresso e/o perdita di interesse o piacere, per almeno due settimane, e questa condizione rappresenta un cambiamento rispetto al precedente livello di funzionamento.

Sintomi della depressione

  • Umore depresso per la maggior parte del giorno, quasi tutti i giorni. Spesso si provano sensazioni di tristezza, vuoto e disperazione. Nei bambini e negli adolescenti l’umore può essere irritabile.
  • Marcata diminuzione di interesse o piacere per tutte, o quasi tutte le attività, per la maggior parte del giorno quasi tutti i giorni.
  • Significativa variazione di peso o dell’appetito quasi tutti i giorni.
  • Insonnia o ipersonnia quasi tutti i giorni.
  • Agitazione o rallentamento psicomotorio quasi tutti i giorni, osservato anche dalle altre persone che percepiscono la persona come irrequieta o rallentata.
  • Faticabilità o mancanza di energia quasi tutti i giorni.
  • Sentimenti di colpa o di autosvalutazione quasi tutti i giorni.
  • Scarsa capacità di concentrarsi, o indecisione, quasi tutti i giorni.
  • Pensieri ricorrenti di morte.

Questi sintomi causano un forte disagio e incidono negativamente sull’ambito, lavorativo, sociale e famigliare della persona che spesso tende a fare un bilancio completamente negativo della propria vita. Soffrire di depressione si accompagna spesso a emozioni di colpa e/o rabbia nei confronti di se stessi e delle persone vicine che possono portare all’isolamento.

Trattamento

La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale (TCC) si è mostrata scientificamente efficace nel trattamento della depressione. La persona viene supportata nel riconoscere i circoli viziosi che contribuiscono a mantenere e aggravare la malattia e gradualmente viene favorita l’acquisizione di modalità di pensiero e di comportamenti più funzionali.

Essendo la depressione un disturbo spesso ricorrente e cronico nel corso della vita, durante il trattamento particolare attenzione viene posta ai fattori che potrebbero favorire una ricaduta. Attualmente il protocollo classico della TCC viene integrato con specifici protocolli di intervento, come la Schema-Therapy, la Mindfulness, la Terapia senso-motoria, al fine di amplificarne l’efficacia.

Letture consigliate

Depressione

L’insostenibile leggerezza dell’essere, Milan Kudera.
La campana di vetro, Sylvia Plath.
Il male oscuro, Giuseppe Berto.
Fratelli, Carmelo Samonà.

I dieci migliori romanzi per rialzarsi

Il dono della depressione, Cheri Huber
Donna Flor e i sue due mariti, Jorge Amado.
Jakob il bugiardo, Jurek Becker
Il birraio di Preston, Andrea Camilleri
Le avventure di Guizzardi, Gianni Celati
Zia Mame, Patrick Dennis
Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop, Fannie Flagg
La donna della domenica, Carlo Fruttero, Franco Lucentini
Febbre a 90°, Nick Hornby
La certosa di Parma, Stendhal
Un giorno di gloria per Miss Pettigrew, Winifred Watson

I dieci migliori romanzi per chi è molto triste

Tre tristi tigri, Guillermo Cabrera Infante
Un cuore così bianco, Xavier Marìas
La incredibile storia della candida Erendida e della sua nonna snaturata, Gabriel Garcìa Màrquez
La ballata del caffè triste, Carson McCullers
Capitano Alatriste, Arturo Pérez-Reverte
Bonjour Tristesse, Françoise Sagan
L’anno della morte di Ricardo Reis, José Saramago
Triste, solitario y final, Osvaldo Soriano
I Melrose/Speranza, Edward St. Aubyn
Revolutionary Road, Richard Yates

Chiedi un incontro con un nostro specialista

Scrivici e verrai contattato dallo specialista più adatto alle tue esigenze