045.8010527 info@psychoarea.it

Psicoterapia cognitivo comportamentale per l’età evolutiva

Questo tipo di Psicoterapia combina due approcci terapeutici:

  • Terapia Comportamentale che interviene sulla relazione fra situazioni che creano difficoltà e reazioni emotive e comportamentali che la persona mette in atto insegnando nuove modalità di reazione più funzionali.
  • Terapia Cognitiva che interviene sui pensieri ricorrenti, schemi rigidi di ragionamento e interpretazioni errate della realtà cercando di correggerli con altri pensieri più oggettivi e funzionali.

TCC per l’Età Evolutiva

La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale (Cognitive-Behaviour Therapy, CBT) si rivela molto efficace anche in età evolutiva. L’accento è posto sulla relazione tra pensieri, comportamenti ed emozioni.

Per l’Età Evolutiva, quindi, il percorso terapeutico si rivolge non solo al minore, ma anche alla famiglia e agli insegnanti. L’intervento si articola in una fase di psicoeducazione e alfabetizzazione emotiva e in una fase dove vengono utilizzate tecniche cognitivo-comportamentali.

Per i bambini che vanno dagli 8 ai 12 anni, la Terapia Cognitivo-Comportamentale lavora su una molteplicità di componenti:

  • psico-educazione al problem solving e alle abilità sociali, per aumentare la capacità di trovare soluzioni e migliorare le relazioni
  • utilizzo di giochi di ruolo, per prendere consapevolezza delle dinamiche relazionali errate
  • educazione all’affettività, per riconoscere e prendere consapevolezza dei propri stati emotivi ecc.

Chiedi un incontro con un nostro specialista

Scrivici e verrai contattato dallo specialista più adatto alle tue esigenze